Disturbi Alimentari
Disagi Evolutivi
Coppie e Famiglie con problemi di relazione
Disturbi dell'Umore
Disturbi di Personalitŗ
Sessualitŗ
Disturbi d'Ansia
Disturbi Psicosomatici

La Dott.ssa Paola Pedinotti risponde alle vostre domande
M&R (Bergamo, 05-06-2010 16:10:51, Italy) toggle

Gent.ma Dott.ssa
io e mia sorella le scriviamo perch√® vorremmo descriverle la situazione che stiamo vivendo: dopo un evento traumatico nostra mamma √® entrata in depressione e da circa 3 anni √® anche un alcolista. Nonostante i diversi ricoveri e terapie la situazione non √® mai migliorata. Ora siamo arrivati ad un punto in cui lei attribuisce tutte le colpe a noi e a nostro padre, sostenendo che non vuole vederci. Cerca pretesti per discutere di ogni cosa e poi passa tutta la giornata a piangere e bere. A volte crediamo anche che non sia in grado di intendere perch√® fa discorsi senza senso, non mangia e sostiene di aspettare solo la sua morte. Chiaramente non vuole essere aiutata e noi non sappiamo pi√Ļ cosa fare, a parte l'ennesimo ricovero per disintossicazione da alcool. Gradiremmo un consiglio da parte sua. Cordialmente M. e R.

stars email up

super admin Paola Pedinotti, 06-06-2010 16:54:56

Care M&R, vostra mamma sta soffrendo molto ed il dolore è così profondo che, a volte, tenta di distruggere se stessa e voi. Quale trauma ha innescato questo processo distruttivo? In questi momenti si dicono frasi senza senso e del resto l'alcool, unito al digiuno, potrebbe alterare l'equilibrio cognitivo.
Non mi dite quanti anni avete. Siete maggiorenni?
E vostro padre quale ruolo ha in questa vicenda? Ci sono altri familiari(genitori, sorelle, fratelli) che potrebbero essere significativi per vostra madre? Credo sia necessaria una terapia familiare ed individuale per poter chiarire i bisogni immediati e quelli programmabili nel tempo. Ciò che vostra mamma è in grado di ascoltare, in questo momento drammatico, è il vostro affetto. Mi rendo conto che la situazione è molto difficile ma solo con amore e pazienza potete avvicinarvi al suo dolore e persuaderla a farsi aiutare.
Vi abbraccio
Paola Pedinotti, Psicologo, Psicoterapeuta

Powered by ANG 0.6 - Statistiche - xhtml strict 1.0 valid - CSS 2 valid
Load time : 0.03705

Guest Book

Fai la tua domanda alla dottoressa

Creative Commons License

dott.ssa Paola Pedinotti - p. iva n. 02714880164
questa opera e' protetta da una
Licenza Creative Commons - Credits